Lettere con minacce ai Senatori che hanno votato la decadenza di Berlusconi.


 

Di Antonella Soddu

Che la questione decadenza di Berlusconi è diventato il pane quotidiano, e pure indigesto, per gli italiani, è cosa nota e stra nota ma che addirittura qualcuno arrivi ad attuare azione come quella di inviare lettere minatorie ai 15 Senatori che hanno votato la decadenza dà di che pensare in merito alla direzione destabilizzante che sta assumendo. E’ di ieri la notizia che il Senatore M5s Mario Giarrusso ha reso pubblica la notizia che gli è stata recapitata una lettera anonima contenente minacce. “La lettera – afferma Giarrusso – conteneva la foto di tutti i colleghi della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari del Senato che hanno votato la decadenza di Berlusconi e, sotto la foto di ognuno la scritta: “Chi vive per l’odio e il pregiudizio d’odio, perisce. State pronti che da questa fine non vi salva nemmeno il padre eterno”. Il Senatore Giarrusso, continua nel suo comunicato – “Sotto la frase era riportata la foto storica di Piazzale Loreto con i corpi del duce, di Claretta Petacci e Bombacci appesi a testa in giù. Credo che il fatto si commenti da sé, a dimostrazione del clima di barbarie in cui sta precipitando il nostro Paese”. Ha ragione, il fatto, se è accertato, è un segnale di come il clima che il paese sta vivendo rischia di riportare l’Italia al clima di barbarie degli anni 70 che molti di noi hanno vissuto. Resta in ogni caso da porsi una domanda, o meglio, sarebbe da girare al Senatore Giarruso – non crede che Grillo stesso con il suo modo di fare e porsi non abbia, anche solo un po’ contribuito ad alimentare questo clima? Il Senatore Giarrusso dovrebbe anche tenere in seria considerazione che egli stesso, e altri come lui, nelle rare volte che si presentano in Tv per qualche dichiarazione, assume un atteggiamento e un linguaggio d’evidente matrice aggressiva. Detto ciò, per comprendere meglio quanto accaduto, chiedo al Senatore del Psi, Enrico Buemi, anch’egli membro della Giunta delle elezioni del Senato se quanto dichiarato dal suo collega M5S corrisponde al vero – “A mio avviso di tratta di un fatto goliardico- dice Buemi – perché chi vuole fare qualcosa di male davvero non si mette ad inviare lettere minatorie. Inoltre, le posizioni di chi ha votato per la decadenza di Silvio Berlusconi non sono state tutte uguali. Io, ad esempio, sono sempre stato un garantista. Per tutti. Pertanto, ho voluto che la Giunta approfondisse tutte le questioni sollevate, senza eccezione alcuna e senza la compressione dei tempi né limitazione alcuna per la difesa. Ho voluto che, prima di decidere, si esaminassero tutte le ipotesi, incluse quella dell’opportunità e possibilità di rivolgersi alla Corte Costituzionale o necessità di attendere un parere in sede europea. Io non avevo un giudizio preconfezionato ed il convincimento cui sono giunto è stato frutto di un esame rigoroso della situazione di diritto”. Per il momento si sa solo che un’indagine è stata avviata al Senato. Gli inquirenti vogliono appurare se si tratta di uno scherzo di cattivo gusto o di un vero è proprio avvertimento ai 15 Senatori che hanno votato per la decadenza di Berlusconi. Lo stesso Senatore Buemi si dice non in grado di risolvere il rebus di come la lettera, che riguarda anche lui, sia potuta finire nella sua casella di posta considerate anche le modalità d’invio – “Mi è stata recapitata in una busta affrancata ma senza alcun timbro sul francobollo”. Evidente, dunque, che le missive sono passate indenni a tutte le diverse fasi di controllo previste dalla sicurezza al fine di evitare la consegna di lettere contenenti esplosivi, proiettili o altro. Le buste contenevano solo il messaggio di minacce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...