Vent’anni dopo la voce socialista torna in parlamento


Abbiamo trascorso vent’anni a reclamare in tutti i modi la nostra partecipazione alla vita pubblica del paese, ci siamo lamentati e abbiamo protestato per avere anche 2 minuti di visibilità mediatica, questo dopo gli incresciosi fatti del 92 che videro fortemente coinvolto il nostro partito, il partito socialista italiano. Oggi, io, non mi pongo il problema se dentro l’accordo col pd per questa sciagurata campagna elettorale il nostro simbolo sia apparso oppure no; non mi pare sia molto rilevante ora in questa fase cosi delicata della politica italiana. Rendo merito a Riccardo Nencini per quel lavoro sapientemente svolto mirato a riportar dentro il parlamento la nostra voce. Si sa, e non si può negare, che i grandi progetti necessitano di tempo per esser realizzati. Noi, chi è rimasto fedele agli ideali socialisti, abbiamo avuto e ci siamo per cosi dire concessi tanto tempo, oggi siamo li, dentro quelle stanze in cui si decidono le sorti dei cittadini che ad uno ad uno fanno lo stato. Ed è dentro quelle stanze che noi, perché abbiamo resistito contro chi ci voleva fuori, che ora dobbiamo farci sentire. Mi pare che Nencini, Lello Di Gioia,Marco Di Lello DueOreste PastorelliPia Locatelli,e Fausto Guilherme Longo, stiano lavorando per concretizzare quel progetto. Allora, ADELANTE COMPANEROS, e smettiamo di criticare solo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...